Senza istruzione corriamo il rischio di prendere sul serio le persone istruite. G.K.C.

Archivi del mese: marzo 2011

Gesù ci ha insegnato che quello che entra nella bocca dell’uomo non lo rende impuro (Mt 15,11), tuttavia la Chiesa per tradizione invita a non mangiare carne in giorni particolari dell’anno come quello di oggi (mercoledì delle ceneri). In molte mense scolastiche, ignorando questa tradizione, sono stati serviti piatti a base di carne e, se certamente non saranno un petto di pollo e una fetta di mortadella a mandarci all’inferno, ci dispiace che le tradizioni degli alunni cristiani, a differenza di quelle degli alunni musulmani ed ebrei (che giustamente vengono tenute in gran considerazione), non siano rispettate.

Share

A causa di una relazione fra un cristiano e una ragazza musulmana, relazione non gradita dai parenti di quest’ultima, un villaggio popolato da 12000 copti è stato messo a ferro e fuoco

Share

In Pakistan la giovane Asia Bibi, a causa della legge sulla blasfemia, è in carcere. Un governatore indiano le esprime solidarietà e viene ucciso. Il ministro per le minoranze (cattolico) fa lo stesso e viene ucciso. Mohammad Imran è stato accusato di blasfemia e scarcerato per mancanza di prove, ma è stato comunque ucciso per strada… quanto sangue dovrà essere ancora versato fra il silenzio e l’indifferenza dei media occidentali?

Share