Senza istruzione corriamo il rischio di prendere sul serio le persone istruite. G.K.C.

Archivi del mese: aprile 2009

È stata mai messa in dubbio l’esistenza storica di Budda o di Maometto? Che io sappia no, mi risulta invece che è stata messa in dubbio, chissà perché solo lui, quella di Gesù Cristo… si sono attaccati veramente a tutto pur di dire che questo personaggio non è mai esistito, addirittura al gallo che cantò quando Pietro per tre volte rinnegò il Signore, adducendo che non si potevano trovare galli nella Gerusalemme del 30 d.C. !!! Viene invece proprio dai racconti della passione la conferma che gli episodi narrati sono veri e il loro protagonista è realmente esistito: è infatti storicamente attestata l’esistenza di alcuni personaggi che compaiono in questi racconti come Caifa (il sommo sacerdote della religione ebraica, un personaggio tanto importante quanto per noi cattolici è il Papa) suo suocero Anna “sommo sacerdote emerito”, Erode Antipa (tetrarca della Galiea e uccisore di un altro personaggio evangelico la cui esistenza storica è attestata da Giuseppe Flavio: Giovanni Battista) e infine Ponzio Pilato, il governatore della Giudea del quale parla Giuseppe Flavio e il cui nome è stato ritrovato su una lastra di marmo a Cesarea Marittima negli anni ’60. Coloro che negano l’esistenza di Gesù dovrebbero rispondere quindi a questa domanda: che senso avrebbe avuto scrivere nell’anno 70 (anno in cui Marco scrive il primo vangelo) una storia accaduta in un tempo relativamente recente, 40 anni prima, con tutti personaggi storici tranne il protagonista!?

Share