Senza istruzione corriamo il rischio di prendere sul serio le persone istruite. G.K.C.

Archivi del mese: agosto 2008

Qualche giorno fa il tg1 ha dedicato un servizio all’incontro dei Valdesi a Torre Pellice e solo dopo un servizio al Meeting di Rimini. Sarebbe tutto normale se non si tenesse conto della portata dei due eventi: il primo è l’incontro di una comunità che in tutta Italia raccoglie 20.000 fedeli, l’altro è un evento che nell’arco di una settimana ospita 700.000 persone!! Ma nulla di nuovo, i mezzi di informazione hanno sempre snobbato il Meeting e hanno colto di questo solo l’aspetto politico, ma la kermesse ciellina è ben altro come può capire chi come me ci è andato. Molte le mostre dedicate a eventi e personaggi che si sono opposti all’ideologia comunista proprio mentre la cultura dominante sta commemorando il ’68, fra queste la mostra dedicata a Aleksandr Solženicyn, dissidente russo recentemente scomparso. Un’altra mostra ha presentato la figura di Giovannino Guareschi, l’inventore di Don Camillo e Peppone, volendo così commemorare lo scrittore italiano più venduto nel mondo (20.000.000 di copie) nel 100esimo anniversario della sua nascita e nel 40esimo della sua morte. Ironia della sorte lo strenuo “reazionario” nacque il 1 maggio 1908, festa dei lavoratori, e fu presentato dal sindaco  della città come il nuovo campione del socialismo!!!!.  Altre due mostre sono state allestite per ricordare due drammatici eventi: l’occupazione di Praga da parte delle truppe sovietiche (agosto 1968) e l’arrivo dei militari turchi nella parte nord di Cipro (1974) che ha significato la fine della bimillenaria cultura cristiana dell’isola. In entrambe le mostre decine e decine di foto hanno documentato l’orrore.

Chi è interessato ad approfondire uno di questi argomenti o a ricevere materiale mi può contattare

Share